News

Find out the news and the events concerning our company.

Covid-19. Da vitamina D possibile effetto protettivo sul decorso. Lo studio italiano.
26 January 2021

Sorry, this entry is only available in Italian.

Fonte: Farmacista33 – Dica33

Uno studio condotto dall’Università di Padova mostra come la somministrazione di vitamina D in soggetti con Covid-19 abbia potenziali effetti positivi.

Diversi studi condotti a livello internazionale sul ruolo immunomodulatore della vitamina D, suggeriscono che possa svolgere una funzione protettiva verso agenti infettivi, e ora uno studio condotto dall’Università di Padova mostra come la somministrazione di vitamina D in soggetti affetti da Covid-19 con comorbidità abbia potenziali effetti positivi sul decorso della malattia. La ricerca Effectiveness of In-Hospital Cholecalciferol Use on ClinicalOutcomes in Comorbid COVID-19 Patients: A Hypothesis-GeneratingStudy è stata pubblicata dalla rivista Nutrients.

Obiettivo: prevenire decesso e terapia intensiva
A riportarne i risultati è il professore Sandro Giannini, del Dipartimento di Medicina dell’Università di Padova e primo firmatario dello studio in un’intervista riportata dalle agenzie stampa: «La nostra è stata una ricerca retrospettiva condotta su 91 pazienti affetti da Covid-19, ospedalizzati durante la prima ondata pandemica nella Area Covid-19 della Clinica medica 3 dell’Azienda Ospedale-Università di Padova. I pazienti inclusi nella nostra indagine, di età media 74 anni, erano stati trattati con le associazioni terapeutiche allora adoperate in questo contesto e, in 36 soggetti su 91 (39.6%), con una dose elevata di vitamina D per 2 giorni consecutivi. I rimanenti 55 soggetti (60.4%) non erano stati trattati con vitamina D. La scelta del medico di trattare i pazienti era stata essenzialmente basata su alcune caratteristiche cliniche e di laboratorio: avere bassi livelli nel sangue di vitamina D al momento del ricovero; essere fumatori attivi; dimostrare elevati livelli di D-Dimero ematico (indicatore di maggiore aggressività della malattia); presentare un grado rilevante di comorbidità».

Benefici della integrazione della vitamina D
Obiettivo dello studio era, spiega ancora Giannini «valutare se la proporzione di pazienti che andavano incontro al trasferimento in Unità di Terapia Intensiva e/o al decesso potesse essere condizionata dall’assunzione di vitamina D. Durante un periodo di follow-up di 14 giorni circa, 27 (29.7%) pazienti venivano trasferiti in Terapia Intensiva e 22 (24.2%) andavano incontro al decesso. Nel complesso, 43 pazienti (47.3%) andavano incontro a “Decesso o Trasferimento in Icu”. L’analisi statistica rivelava che il peso delle comorbidità (rappresentate dalla storia di malattie cardiovascolari, broncopneumopatia cronica ostruttiva, insufficienza renale cronica, malattia neoplastica non in remissione, diabete mellito, malattie ematologiche e malattie endocrine) modificava in modo ampiamente significativo l’effetto protettivo della vitamina D sull’obiettivo dello studio, in modo tale che maggiore era il numero delle comorbidità presenti, più evidente era il beneficio indotto dalla vitamina D». «In particolare – conclude Giannini -, nei soggetti che avevano assunto il colecalciferolo, il rischio di andare incontro a “Decesso/Trasferimento in Icu” era ridotto di circa l’80% rispetto ai soggetti che non l’avevano assunto. Il nostro lavoro dimostra, quindi, il potenziale effetto benefico della somministrazione della vitamina D in quei pazienti affetti da Covid-19 che, come molto spesso accade, presentano rilevanti comorbidità e indica l’opportunità di condurre studi appropriati a conferma di questa ipotesi».

UNA PETIZIONE IMPORTANTE: CI AIUTATE FIRMANDO ANCHE VOI?
12 January 2021

Sorry, this entry is only available in Italian.

L’Unione Europea sta predisponendo il divieto di utilizzo nei cibi e negli integratori alimentari di piante come l’Aloe vera, la Cassia e il Rabarbaro. Piante che da sempre rappresentano un pilastro dell’efficacia erboristica sarebbero così messe al bando; la loro sicurezza viene messa in dubbio senza l’avvallo di studi che dimostrino questa posizione.

Si tratterebbe di un attacco alla medicina naturale lesivo degli interessi dei consumatori tanto quanto quelli delle aziende che, come la nostra, da oltre trent’anni utilizzano questi attivi naturali, sostenendo con soddisfazione il benessere delle persone. Se anche voi avete a cuore la libertà di poter supportare la vostra salute in modo naturale, firmate la petizione qui.

#WeFightForNaturalHealth

 

Bios Line sostiene la formazione in fitoterapia dell’Università di Padova
18 December 2020

Sorry, this entry is only available in Italian.

Bios Line, da sempre attenta a sostenere l’aggiornamento e la formazione, ha deciso di mettere a disposizione 1 borsa di studio per la partecipazione al Corso di Alta Formazione in Fitoterapia Clinica a.a. 2020/21 dell’Università di Padova.

La borsa di studio messa a disposizione da Bios Line permetterà al primo classificato nella graduatoria di ammissione al corso di frequentarlo gratuitamente.

Destinato a operatori del settore che desiderino approfondire ad alto livello le competenze in ambito fitoterapico, il Corso di Alta Formazione in Fitoterapia Clinica si terrà dal 12 febbraio al 29 maggio 2021, presso il Dipartimento di Scienze del Farmaco dell’Università degli Studi di Padova.

Il termine per la presentazione delle domande di pre-iscrizione è l’11 gennaio 2021 (ore 12.30 chiusura procedura compilazione domanda on-line).

Ulteriori informazioni relative al corso sono reperibili ai seguenti indirizzi:

https://www.unipd.it/alta-formazione

https://www.dsfarm.unipd.it/corso-di-alta-formazione-fitoterapia-clinica

NATURALIS FONS, LA MAGIA DELLA NATURA.
30 November 2020

Sorry, this entry is only available in Italian.

“Dalle piante possiamo apprendere molto: la resilienza, la capacità di adattamento, la forza di sopravvivenza e la generosità con cui contribuiscono all’equilibrio dell’ecosistema”. Queste sono le parole di Paolo Tramonti, AU di Bios Line, a introduzione di Naturalis Fons, il progetto editoriale realizzato con il fotografo G. De Sandre. Un viaggio estetico, un moderno erbario dal volto sensuale che rivela la bellezza ravvicinata della natura e racconta le origini e le proprietà delle piante. Pubblicato da Silvana Editoriale, il volume celebra così il mondo vegetale con le sue piante, fiori e gemme da cui si ricavano i preziosi attivi alla base dei prodotti di Bios Line.
Naturalis Fons non è solo un libro ma una vera esperienza sensoriale da regalare e regalarsi.

Per acquistare il volume:
Clicca qui

Scoprite subito l’incanto di Naturalis Fons:

Bios Line al Pharmacy Show di Birmingham
7 October 2019

Bios Line is currently participating in The Pharmacy Show in Birmingham, the largest sourcing and networking event for pharmacy professionals in the UK, with more than 400 exhibitors.
The event started on October 6th and will end on October 7th.
PI55, Hall 18-19, NEC Birmingham.

BIOS LINE VI ASPETTA AL SANA 2019
31 July 2019

Sorry, this entry is only available in Italian.

Come ogni anno, Bios Line parteciperà al Sana, il Salone internazionale del Biologico e del Naturale.
Da venerdì 6 a lunedì 9 settembre vi aspetteremo a Bologna Fiere per presentarvi le nostre novità. Quest’anno saranno davvero tante!

Il Sana è da sempre un importante momento di incontro e confronto per gli operatori del settore, dove scoprire tutte le innovazioni e le proposte più interessanti del mondo naturale, anche in tema di fitoterapia e cosmesi vegetale.

Incontriamoci dunque al Padiglione 25, stand B41 C50!

Bios Line all’UP by Wabel di Parigi
28 June 2019

Bios Line is currently participating in UP by Wabel in Paris, a B2B event dedicated to the natural beauty industry, with more than 500 buyers from all over Europe.
The event started on June 15th and will end on June 28th.
Our booth is located at E14, Carrousel du Louvre, in the heart of Paris.

Oggi ospiti di Bios Line, i futuri erboristi di Pisa!
15 May 2019

Sorry, this entry is only available in Italian.

Per Bios Line è sempre un piacere poter collaborare con le più importanti Università italiane. Oggi, ad esempio, abbiamo ospitato più di 70 studenti del corso di Scienze dei Prodotti Erboristici e della Salute dell’Università di Pisa. Li abbiamo accompagnati nella visita in azienda e nelle nostre coltivazioni, e abbiamo cercato di coinvolgerli con una presentazione fatta di domande e risposte. Una bella occasione per farci conoscere più da vicino, e per trasmettere un’immagine reale e concreta di ciò che questi ragazzi stanno “seminando” con la loro formazione.

Bios Line al Natural & Organic Products Europe a Londra
9 April 2019

On April 7th-8th Bios Line participated in Natural & Organic Products Europe in London, UK, Europe’s biggest trade show for natural & organic products. We introduced Biokap, our leading brand abroad, with its Nutricolor Delicato Rapid hair dyes, which represent a real innovation in the field: an extremely delicate formulation, high percentage of natural ingredients and ready in just 10 minutes application time.

www.biokap.it

Do you have a question for our expert?