fbpx

Propoli e Cisto ai primi segnali di raffreddamento

< 1 min

H1n1 e h3n2 sono le varianti dell’influenza di questo inverno. I sintomi quelli classici: brividi, spossatezza, senso di malessere, naso che cola, dolori articolari ecc.

Sorry, this entry is only available in Italian.

Da quando, nel 1933, è stato isolato il virus influenzale nell’uomo, ne sono stati individuati circa 260 suddivisi in quattro gruppi. Responsabili della classica influenza invernale sono soprattutto quelli appartenenti al tipo A e al tipo B che, grazie alla spiccata capacità di trasformarsi, ogni anno sorprendono il sistema immunitario con nuove varianti. Come fare per aggirarle? Sicuramente conta la risposta del nostro sistema immunitario, ma altrettanto importante è anche “stare alla larga” da chi già manifesta i sintomi influenzali. Il virus si trasmette, infatti, attraverso le goccioline di saliva che si diffondono per via aerea, tossendo, starnutendo o anche solo parlando, soprattutto negli ambienti affollati e chiusi. Poi è utile integrare la dieta quotidiana con alimenti ricchi di vitamina C e di minerali come lo Zinco (cereali, carne, funghi, cacao, noci, tuorlo d’uovo, ecc.) in grado di favorire l’attività del sistema immunitario. Ed è bene anche stare a riposo e al caldo fin dai primi disturbi, per dare modo e tempo all’organismo di rispondere all’attacco del virus.

share
Products recommended by Bios Line...
+
Flufast Urto
Supplement tablets with propolis, grapefruit seeds and cistus

Ad azione urto contro i primi disturbi da raffreddamento, associa le ben note proprietà della Propoli ad alto titolo in Galangina a quelle antiossidanti dei Semi di Pompelmo, ricchi in bioflavonoidi. Contiene inoltre CistoVir®, un estratto di Cisto titolato al 20% in polifenoli, ad azione specifica per il benessere delle vie respiratorie, Vitamina C e Zinco, che contribuiscono alle normali funzioni del sistema immunitario.

Leggere le avvertenze riportate sulle confezioni.

discover more
Do you want to receive Bios Line’s seasonal tips?