fbpx
Healty tips • 22 December 2021

Prebiotici e probiotici per l’equilibrio dell’intestino

< 1 min
Mantenere l’equilibrio del microbiota intestinale è importante per il corretto svolgimento di molte funzioni del nostro organismo.

Sorry, this entry is only available in Italian.

È forse una delle comunità più attive, un esempio di perfetta efficienza capace di mettere in ombra qualunque organizzazione. Stiamo parlando del microbiota, la comunità di batteri e altri microrganismi che convivono nei 12 metri del nostro intestino. In sinergia, quando sono in perfetto equilibrio tra loro (eubiosi), svolgono diverse funzioni.

Tutto si altera però quando il loro equilibrio viene messo a dura prova, per esempio dopo un ciclo di antibiotici o un’influenza intestinale. Per questo sono consigliati i probiotici (bifidobatteri, lactobacilli ecc.), microrganismi che hanno la capacità di riequilibrare e rafforzare il microbiota.

Si possono assumere attraverso alcuni alimenti fermentati (miso, yogurt, kefir, ecc.) o più semplicemente con integratori specifici che hanno anche il vantaggio di trasportarli intatti nell’intestino crasso, superando la resistenza opposta dai succhi gastrici.

share
Products recommended by Bios Line...
+
Flora Balance Active
Probiotic supplement capsules for the intestinal flora

È un integratore in capsule vegetali. Contiene tre diversi tipi di fermenti lattici vivi con azione probiotica (Lactobacillus acidophilus La-14, Bifidobacterium longum BB536 e Lactobacillus plantarum Lp-115) e Fibruline, un’inulina ricavata dalla Cicoria che rafforza l’attività dei fermenti lattici. E’ consigliato per favorire l’equilibrio della flora batterica intestinale in concomitanza di terapie antibiotiche, per contrastare eventuali disturbi causati da disordini alimentari e in caso di diarrea del “viaggiatore” e anche dei bambini.

discover more
+
Flora Balance Fast
Probiotic supplement sachets for the intestinal flora

È’ un integratore alimentare che associa probiotici e prebiotici. I primi sono i veri e propri batteri amici della flora intestinale, i secondi, come l’Inulina e i GOS, rappresentano il “cibo” dei batteri, che così possono moltiplicarsi più facilmente. Grazie alla presenza di tre diversi ceppi di Lactobacillus acidophilus La-14, Bifidobacterium longum BB536 e Saccharomyces boulardii CNCM 12-3799 e alla loro elevata concentrazione favorisce l’equilibrio della flora intestinale anche in presenza di diarree e disturbi intestinali.

discover more
Do you want to receive Bios Line’s seasonal tips?