fbpx
Healty tips

Quando l’affaticamento dipende dalla carenza di Ferro

< 1 min

IL FERRO ANTI STANCHEZZA

Sorry, this entry is only available in Italian.

È un minerale che si assume quotidianamente, ma non sempre l’alimentazione è sufficiente. Stanchezza, insonnia, pallore, irritabilità e anche unghie fragili sono spesso il segnale di una carenza di Ferro.

Stanchezza e debolezza se non sono legate all’arrivo della primavera possono dipendere anche da una carenza di Ferro, il che è più frequente di quanto si possa immaginare.

Il fabbisogno di questo minerale varia infatti notevolmente nel corso della vita: per esempio, è quasi doppio nei bambini, negli adolescenti e nelle donne in gravidanza ed è sicuramente maggiore in chi pratica intensamente un’attività sportiva o vive un periodo particolarmente stressante.

Ma la sua insufficienza può essere determinata anche da uno scarso apporto nell’alimentazione, come può succedere ai vegetariani e ai vegani, da un flusso mestruale particolarmente abbondante o anche da un malassorbimento a livello intestinale, come in chi soffre di celiachia.

In tutti i casi, la sua carenza determina una generale sensazione di affaticamento, perché il Ferro gioca un ruolo importante in molte funzioni dell’organismo: contribuisce alla produzione dell’emoglobina e al funzionamento del sistema immunitario, interviene nella sintesi del collagene, è indispensabile nei processi di divisione cellulare, favorisce l’attività di alcuni neurotrasmettitori ecc.

Per questo può essere utile fare ricorso a un integratore specifico dove sia abbinato alla vitamina C che ne favorisce l’assorbimeno.

share
Products recommended by Bios Line...
+
Principium FerPlus Tre-Tard 30mg
Iron in three-layer tablets

Ferro da tre fonti organiche ad assorbimento graduale.
3 FONTI DI FERRO ORGANICO,
3 TEMPI DI RILASCIO
PER UN MIGLIORE ASSORBIMENTO SENZA DISTURBI GASTRICI

FerPlus Tre-Tard 30mg è un integratore ad alto dosaggio di Ferro in compresse gastroresistenti a rilascio graduale.
La forma gastroresistente rende il prodotto privo del caratteristico sapore di Ferro e preserva dai fastidi gastrici che spesso sono associati all’assunzione di questo minerale.
L’innovativa tecnologia a tre stadi a rilascio controllato, insieme alle 3 forme di Ferro (bisglicinato, pidolato e fumarato) ne permette l’assorbimento graduale nell’arco della giornata, quindi un migliore utilizzo da parte dell’organismo.
Il Ferro, in associazione con la Vitamina B12 e l’Acido Folico, contribuisce alla formazione dei globuli rossi, alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento ed al normale funzionamento del sistema immunitario; la vitamina C accresce l’assorbimento del Ferro.
Il Ferro è un minerale essenziale per il funzionamento dell’intero organismo.
Quando non c’è, stanchezza e affaticamento si fanno sentire.
Il Ferro è un elemento essenziale per l’organismo, svolge un ruolo nel processo di divisione cellulare, contribuisce al normale trasporto di ossigeno ai tessuti ed al metabolismo energetico. Quella del Ferro è una delle carenze più diffuse, soprattutto nelle donne in età fertile, in gravidanza o durante l’allattamento e si manifesta con situazioni di debolezza, stanchezza e affaticamento. Altre condizioni di aumentato fabbisogno sono l’intensa attività sportiva, le diete vegane e vegetariane.
L’assorbimento del ferro assunto è tanto maggiore quanto più alto è il suo fabbisogno da parte dell’organismo. Tuttavia, non tutto il ferro assunto oralmente viene assorbito, per cui può risultare vantaggiosa una somministrazione dilazionata nel tempo di piccole quantità per massimizzarne l’assorbimento.

discover more
Do you want to receive Bios Line’s seasonal tips?