Healty tips

Fastidi articolari, il rimedio viene dal Sudafrica

< 1 min

L’ARTIGLIO PER I FASTIDI ARTICOLARI

Sorry, this entry is only available in Italian.

Da una pianta sudafricana, un rimedio che da secoli è utilizzato per attenuare fastidi alle articolazioni.

Una botta, una caduta, un movimento sbagliato ma anche gli stati influenzali, gli sforzi intensi e l’età non più giovanissima, possono favorire i disturbi alle articolazioni, cioè alle strutture che mettono in contatto due o più superfici ossee.

Ce ne sono 360 nel nostro corpo e si suddividono fra fisse (come quelle del cranio), semimobili (come quelle della colonna vertebrale) e mobili, come quelle del ginocchio, del polso e del gomito. La loro funzione più importante è quella di permettere il movimento; per questo quando non funzionano bene si tende istintivamente a irrigidirsi e a muoversi il meno possibile.

Evitare movimenti bruschi e sovraccarichi è infatti il primo consiglio per ridurre il fastidio, poi si possono applicare degli impacchi caldi per rilassare i muscoli irrigiditi e avvertire un po’ di sollievo.

Anche l’applicazione di una crema specifica può essere utile, soprattutto se a base di sostanze naturali come l’Artiglio del diavolo che da secoli è utilizzato per attenuare i fastidi articolari. Al nome così inquietante corrisponde infatti una pianta rampicante perenne originaria del Sud Africa e della Namibia le cui radici sono ricche di attivi (in particolare arpagosidi).

La sua azione può essere rafforzata dall’estratto di Zenzero, che dona sollievo alle aree contratte, e la Menta che, grazie all’effetto rinfrescante, contribuisce ad alleviare la sensazione dolorosa.

share
Do you want to receive Bios Line’s seasonal tips?