News

BIOS LINE SOSTIENE “I BAMBINI DELLE FATE”

< 1 min

Già impegnata nel sociale attraverso una serie di iniziative a carattere locale e nazionale, Bios Line ha scelto di sostenere anche la Fondazione Onlus “i Bambini delle Fate”, che si occupa di finanziare su tutto il territorio nazionale progetti per bambini e ragazzi con autismo o altre disabilità.

Si tratta di un modo di “fare sociale” particolarmente innovativo e lungimirante, perché richiede all’impresa un contributo mensile continuo nel tempo al fine di assicurare, a organizzazioni e strutture impegnate in percorsi di inclusione sociale nel territorio dove opera l’azienda, il sostegno economico necessario nel medio e lungo termine.

Nata nel 2005 da un’idea di Franco Antonello, l’associazione “I Bambini delle Fate” è riuscita così, con il contributo di oltre 600 imprese, a sostenere e far crescere numerose iniziative volte a garantire un presente e un futuro migliore a centinaia di ragazzi in difficoltà e a offrire un piccolo sollievo anche alle loro famiglie.

Il progetto, al quale contribuirà la sponsorizzazione Bios Line, sarà realizzato presso il Laboratorio di Onco-Ematologia pediatrica dell’Università di Padova, centro di riferimento nazionale per la diagnosi di leucemia, e riguarderà appunto la diagnostica avanzata nelle leucemie infantili. Ancora oggi, infatti, le cause che conducono allo sviluppo della leucemia nei bambini non sono completamente note. Certo si sa che le percentuali di sopravvivenza sono strettamente legate alla sottoclasse di leucemia riscontrata. Per questo è fondamentale, attraverso la ricerca genetico-molecolare, riuscire a individuare nuove sottoclassi: ciò consentirà di migliorare i risultati terapeutici e accrescere la sopravvivenza anche in altre classi di rischio.

condividi
Vuoi chiedere un consiglio al nostro esperto?