Consigli per stare bene

La magnolia aiuta a combattere l’ansia

< 1 min

ANSIA, GESTIAMOLA CON LA MAGNOLIA

Per rilassarsi è utile respirare lentamente e profondamente.

“La Magnolia è utilizzata da secoli in oriente per controllare panico e ansia.”

Provare una certa agitazione in alcune situazioni è un fatto naturale. Diverso è quando l’agitazione si protrae per più giorni e si avvertono paura, apprensione, senso di inadeguatezza che impediscono non solo di vivere e dormire serenamente, ma anche di concentrarsi e fare uso delle proprie capacità. In questa situazione ci si sente paralizzati e incapaci di agire, il che a livello fisico può tradursi anche in tremori, sudorazioni, palpitazioni, vertigini e insonnia.

Per contrastare questo stato, è importante prima di tutto imparare a rilassarsi.

Un aiuto poi lo può offrire la natura: alcuni estratti naturali, in particolare la Teanina e l’Honokiolo (la prima si ricava dal Tè, mentre il secondo dalla corteccia della Magnolia), possono infatti aiutare a tenere a bada l’ansia poiché, agendo sui recettori del GABA – i recettori della “tranquillità” che si trovano a livello del sistema nervoso – sono in grado di favorire il rilassamento.

condividi
Prodotti consigliati da Bios Line...
Vuoi ricevere tutti i nostri consigli stagionali?