News

24 Gennaio 2018

BILANCIO 2016: BIOS LINE CONTINUA LA CRESCITA NELLA TOP 500

Ben 29 sono le posizioni guadagnate da Bios Line nella TOP 500, la classifica delle più grandi società padovane, presentata ufficialmente la scorsa settimana alla presenza dei maggiori esponenti di Confindustria e del tessuto economico cittadino.

Il fatturato complessivo delle TOP 500 padovane nel 2016 è cresciuto per il quarto anno consecutivo, sfiorando i 30 miliardi di euro. Un segnale importante per il territorio, che evidenzia nuove basi per la crescita. Un trend rispecchiato a pieno da Bios Line che, con grande soddisfazione, passa dalla 258° posizione dello scorso anno, al 229° posto, grazie a un fatturato di quasi 28 milioni di euro.

Le chiavi del successo sembrano essere ancora una volta gli investimenti nella ricerca e sviluppo e la visione di lungo periodo, come ha sottolineato durante la presentazione ufficiale dello studio, Massimo Finco, il Presidente di Confindustria Padova. Tra i fattori che concorrono al successo economico delle imprese e alla particolare tenuta del Nord-est, si annovera anche l’importanza delle collaborazioni con la prestigiosa Università di Padova, mentre da un punto di vista più operativo viene confermato il peso strategico del customer care come fattore rilevante per l’affermazione delle aziende.

“La corrispondenza di queste linee guida con l’effettivo operato di Bios Line alimenta ulteriormente la nostra fiducia verso il futuro”, afferma l’Amministratore Unico di Bios Line Paolo Tramonti. “Accanto al buon andamento del fatturato possiamo contare su un positivo trend della redditività,  che ci fornisce l’incentivo verso nuovi investimenti per un ulteriore rafforzamento”.

23 Gennaio 2018

Bios Line contribuisce al restauro del Caffè Pedrocchi

Salvaguardare il patrimonio artistico del Belpaese è una delle sfide più importanti per la memoria, il turismo e naturalmente anche l’economia del nostro Paese. E nel lungo elenco dei monumenti italiani che meritano attenzione e protezione c’è anche il caffè Pedrocchi di Padova, un luogo emblema, conosciuto in tutto il mondo che, dalla sua inaugurazione nel 1831 ad oggi, è stato punto di ritrovo per turisti, studenti, uomini d’affari e anche personaggi illustri come Stendhal, George Sand, Eleonora Duse, Marinetti ecc. Nasce da questa sua storica importanza e anche bellezza, la scelta di Bios Line di contribuire al suo restauro conservativo. Commenta Paolo Tramonti, amministratore unico di Bios Line: “Il caffè Pedrocchi è un simbolo di Padova e ne contraddistingue il cuore storico. Non si può rimanere indifferenti di fronte alla necessità di conservarne il più possibile intatta la splendida, e ancora funzionale, architettura”.

 

20 Dicembre 2017

Bios Line: formazione “liquida” per risultati “solidi”.

Si è concluso questa mattina il meeting nazionale con la forza vendita di Bios Line. Tre giorni intensi per tirare le somme sull’anno che sta per chiudersi, per presentare le novità e lanciare le sfide dell’anno prossimo. Ma non solo, Bios Line ha organizzato per i suoi agenti anche un corso di aggiornamento sulle tecniche di vendita, perché le dinamiche e il contesto sociale continuano a cambiare e bisogna essere preparati ad affrontare gli scenari emergenti. Infatti, “di fronte a un mondo che ha perso solidità trasformandosi in un flusso, le opzioni sono due: lasciarsi trasportare dalla marea o sfruttare le correnti per andare più lontano”. Abbiamo volutamente usato le parole che Alessandro Zaltron ha scelto per raccontare in sintesi l’ultimo libro di Sebastiano Zanolli “Risultati solidi in una società liquida”. Un ulteriore spunto di riflessione per sfruttare al meglio la marea,  uno strumento utile che l’azienda ha deciso di regalare al suo team .

Per seguire Sebastiano Zanolli su facebook, cliccate qui.

15 Dicembre 2017

A Bios Line il Premio Regionale “Marco Polo” per l’eccellenza nel commercio estero

Con molta soddisfazione abbiamo ricevuto oggi il Premio “Marco Polo” istituito da Unioncamere del Veneto e dal Centro Estero delle Camere di Commercio. Il premio, giunto alla sua XXVII^ edizione è stato assegnato alle 12 realtà Venete che nel 2016 si sono contraddistinte per l’impegno e i risultati raggiunti in termini di crescita nel settore del commercio estero. Siamo molto orgogliosi di questo riconoscimento che conferma il positivo andamento dell’azienda, anche nei numerosi mercati esteri in cui Bios Line opera con crescente e riconosciuto successo.

5 Dicembre 2017

Bios Line premiata al Best Talent Hunter 2017

Nella splendida cornice di Palazzo Bo, Bios Line ha ricevuto il riconoscimento “Miglior Attività di Tutoraggio” conferito dallo Stage e Career Service dell’Università di Padova.

Anche quest’anno Bios Line è tra le società vincitrici del riconoscimento “Best Talent Hunter, le migliori aziende a caccia dei migliori talenti”, istituito dal servizio Stage e Career service dell’Università di Padova, per premiare le aziende che si sono particolarmente contraddistinte in progetti di inserimento lavorativo dedicati ai giovani, agli studenti e ai neolaureati dell’Università di Padova.  I premi, che sono stati assegnati in base ai dati raccolti tramite i questionari di valutazione forniti dai ragazzi e ai dati di partecipazione di ciascuna realtà aziendale, sono stati consegnati lo scorso 4 dicembre 2017 nella suggestiva cornice di Palazzo Bo, sede storica dell’Università di Padova. La cerimonia di quest’anno è stata anche l’occasione per celebrare i vent’anni di questo riconoscimento creato per dare risalto alle aziende più attive nella ricerca, nella formazione e nell’inserimento di nuove figure professionali.

Paolo Tramonti, amministratore unico di Bios Line ha commentato: “Credere nei giovani, nel loro talento e offrire loro l’opportunità di confrontarsi direttamente con il mondo del lavoro è sempre stato un valore fondamentale per la nostra azienda. Siamo lieti di ricevere questo riconoscimento, che attesta e stimola ulteriormente il nostro sforzo e ci auguriamo che possa essere di incentivo, non solo per altre realtà industriali, ma anche per i giovani, perché siano spronati ad impegnarsi e a inserirsi nel mondo del lavoro che, nonostante le indiscutibili difficoltà, offre sempre interessanti opportunità di crescita”.

 

16 Ottobre 2017

Testare i cosmetici sugli animali è vietato dalla legge. Per questo non utilizziamo simboli nei packaging e nei nostri materiali di comunicazione.

Da anni Consumatori e Clienti ci chiedono se facciamo test sugli animali e, alla nostra risposta negativa, ci chiedono come mai non mettiamo simboli o frasi specifiche sugli astucci e sugli altri materiali di comunicazione, come fanno altre aziende. Finalmente una sentenza fa chiarezza sulla questione.

Le diciture “stop ai test su animali garantito da LAV” e “non testato su animali” sono sicuramente in contrasto con il Codice, in quanto possono lasciare intendere al consumatore che altri prodotti cosmetici sperimentano sugli animali, quando invece ciò è vietato per legge. Anche il riferimento a LAV è secondo il Giurì irrilevante, in quanto il messaggio viene decodificato non come adesione di tipo ideologico alla proposta generale di bandire i test sugli animali anche al di fuori del settore cosmetico, ma come pregio specifico del prodotto.
(Giurì dell’Autodisciplina Pubblicitaria – sentenza N- 94/2016 del 14.02.2017).

Con questa sentenza tutte le aziende dovranno adeguarsi.
http://www.iap.it/2017/02/n-942016-del-14022017/

13 Ottobre 2017

Bios Line e la scuola

Bios Line avvicina i giovani al mondo del lavoro aprendo le porte alle scuole superiori di Padova.

Per gli studenti degli Istituti Superiori conoscere più da vicino il mondo del lavoro è fondamentale per poter orientare con più consapevolezza le scelte future.

Con la volontà di contribuire a ridurre il gap tra mondo della formazione e mondo professionale, Bios Line ha accolto lo spunto da parte di un Istituto Tecnico padovano, l’”IIS Atestino” di Este, per sviluppare un progetto in alcune giornate di “porte aperte” per gli studenti delle scuole superiori della provincia. Un modo per avvicinare gli studenti alla concretezza del lavoro, alle dinamiche aziendali e all’operatività che caratterizza gli uffici dove più si esplicitano le competenze teoriche studiate nei diversi istituti professionali.

Si parte il 9 novembre con la visita dell’azienda da parte dell’”IIS Atestino” di Este, l’istituto di formazione superiore in Amministrazione, Finanza, Marketing e Servizi Commerciali. Proprio in virtù di tale specializzazione, l’azienda presenterà più nel dettaglio la sua organizzazione delle funzioni amministrative, di finanza e controllo, e commerciali. Le visite prevedono anche uno spazio di dialogo per rispondere alle curiosità dei ragazzi.

A seguire, è stato invitato l’Istituto Tecnico Commerciale “P.F. Calvi”, che passerà poi il testimone ad altri 2-3 istituti padovani interessati al progetto.

 

3 Ottobre 2017

“Lasciateci sognare”, un festival di danza come piace a Nature’s.

Bios Line, in particolare con il marchio Nature’s, è felice di sostenere e promuovere la XXI edizione del “Danza Padova Festival 2017” che quest’anno ha un titolo particolarmente evocativo: “Lasciateci sognare”. Un ricco calendario porterà a Padova alcuni tra gli spettacoli di danza classica e contemporanea più belli nel panorama internazionale, direttamente nei palchi dei principali teatri cittadini. Il Festival si è aperto il 30 settembre e continuerà fino al 26 novembre (trovate il calendario completo nel pdf qui sotto).

Sostenere il mondo dell’arte e le principali iniziative sportive locali ci dà l’opportunità di amplificare il nostro impegno al sostegno della bellezza e del benessere, valori che guidano la nostra attività fin dalle origini.

Non perdetevi la magia dei corpi in movimento e di un festival che fa davvero sognare.

SCARICA PDF

28 Settembre 2017

UN NUOVO PROGETTO PER FAVORIRE LA COLTIVAZIONE SOSTENIBILE DI PIANTE OFFICINALI

Per favorire la coltivazione sostenibile di piante officinali, nel 2015 Bios Line ha scelto di aderire, come partner tecnico, al progetto di Bonifiche Ferraresi S.p.A., società quotata alla Borsa di Milano e unica azienda agricola quotata in Europa, che con i suoi oltre 6.500 ettari costituisce la più grande impresa agricola italiana per SAU (superficie agraria utilizzabile).

Il progetto prevede, infatti, anche la coltivazione a regime di 500 ettari di piante officinali. Passiflora, Melissa, Camomilla, Finocchio, Cardo, Carciofo, Origano, Bardana, Salvia e molte altre officinali utilizzate nei prodotti Bios Line sono già state coltivate e raccolte questa estate in entrambe le realtà produttive di Jolanda di Savoia (Ferrara) e di Santa Caterina (Cortona). Con la collaborazione di Bios Line, Bonifiche Ferraresi ha realizzato, sia la prefattibilità, sia le valutazioni tecniche commerciali relative alla filiera delle piante officinali italiane, la cui lavorazione viene effettuata nel centro di trasformazione e di ricerca ubicato nel comune di Cortona.

L’obiettivo di Bonifiche Ferraresi è quello di affermare un modello di agricoltura innovativo, finalizzato a trasformare la società in un polo agricolo europeo di eccellenza per dimensione, capacità produttiva e qualità dell’offerta attraverso il presidio della filiera agricola, industriale e distributiva e sviluppando in concreto il concetto di sostenibilità in campo agricolo.

Un obiettivo, quindi, che rispecchia perfettamente la filosofia di Bios Line che da anni ha adottato politiche a sostegno dell’ambiente in tutte le fasi della produzione, dalla selezione degli attivi provenienti da zone a colture controllate, fino alla scelta di packaging in grado di ridurre al minimo l’impatto sull’ambiente.

4 Settembre 2017

VI ASPETTIAMO AL SANA. BOLOGNA 8-11 SETTEMBRE

Anche quest’anno prenderemo parte al Sana, il Salone internazionale del Biologico e del Naturale, che si terrà a Bologna da venerdì 8 a lunedì 11 settembre.
Tante le novità che presenteremo, sia nell’area fitoterapica che in quella cosmetica; innovazioni e proposte da non perdere, frutto delle ultime ricerche dei nostri laboratori.

Il Sana è un’importante occasione di confronto e scambio con gli operatori del settore, un momento che regala sempre nuovi spunti interessanti. Venite a trovarci, vi aspettiamo al Padiglione 21, stand B33-C34.

 


Carica altre
news