Lo sapevi che

Occhio agli zuccheri (e alla bilancia)

< 1 min

È vero che un’ alimentazione troppo ricca di grassi (con fritture e condimenti golosi) fa salire il livello di trigliceridi del sangue. Ma attenzione: anche gli zuccheri e l’alcol, che nel nostro corpo si trasformano in grassi di deposito, diventano fonti di trigliceridi che poi intasano le arterie. Per tenere sotto controllo i livelli di questi grassi evitate i dolci e non esagerate con pane, pasta e pizze. Importante è anche aumentare contemporaneamente il consumo di proteine magre (pesce, legumi) e cercare di perdere peso. Il tessuto adiposo, infatti, è praticamente un ricettacolo di trigliceridi.

condividi
Vuoi ricevere tutti i nostri consigli stagionali?