News

Il CNR e Bios Line fanno squadra per aiutare il cervello

< 1 min

L’Istituto di Neuroscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche e Bios Line collaboreranno in un programma di ricerca congiunto che sarà cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo gestito dalla Regione Veneto nell’ambito dei Programmi Operativi Regionali della Comunità Europea.

L’obiettivo è di sviluppare un nuovo prodotto nutraceutico mirato specificamente a potenziare le capacità mnemoniche e logiche, in particolare negli anziani.

Ricerche dell’ Istituto di Neuroscienze hanno già portato all’individuazione di un principio attivo vegetale la cui somministrazione cronica migliora significativamente le prestazioni di animali da laboratorio. Il progetto mira ora da un lato a chiarire i meccanismi molecolari e cellulari che sottendono questi effetti,  dall’altro a rendere disponibile sul mercato una formulazione multi-componente ottimizzata allo scopo. Sul piano industriale sarà importante la ricerca di materie prime abbondanti nel territorio regionale e attualmente non sfruttate da cui ottenere  il principio attivo.

Il tutto nell’assoluto rispetto della filosofia di Bios Line, incardinata sul rispetto della natura, dell’ambiente e dell’uomo.

L’importanza scientifica, commerciale ma in primo luogo sociale del progetto è sottolineata dalla concessione del finanziamento, che sosterrà un giovane ricercatore che si dedicherà al progetto.

condividi
Vuoi chiedere un consiglio al nostro esperto?