Il riso rosso vince il colesterolo

Il Riso rosso fermentato con Monascus purpureus, un lievito microscopico, è un antico rimedio della medicina cinese, già presente nell’antica “Bibbia” della farmacopea cinese, il “Ben Cao Gan Mu”, come eccellente prodotto curativo per il benessere dell’apparato digestivo e cardiovascolare. Recentemente si è scoperto che questo fitocomplesso può intervenire nei confronti del colesterolo endogeno (cioè quello che l’organismo fabbrica da sé), abbassandolo in modo naturale. Le ricerche hanno confermato che il principale elemento in gioco è la Monakolina K, sostanza funzionale del Monascus e simile nella struttura a una statina. La Monakolina K si è dimostrata in grado di ridurre l’attività dell’HMG-CoA reduttasi, enzima che gioca un ruolo determinante nella sintesi del colesterolo stesso.


Prodotti consigliati