Plants and ingredients

Dall’Ippocastano il rimedio efficace per la microcircolazione

< 1 min

ESCINA, SI RICAVA DAI SEMI E DALLA CORTECCIA DI UN ALBERO ANTICHISSIMO, L’IPPOCASTANO

Sorry, this entry is only available in Italian.

In associazione con altre sostanze come Centella, Ananas, Equiseto ecc., l’Escina è alla base di tanti prodotti per favorire la microcircolazione e l’eliminazione dei liquidi in eccesso.

Quasi sicuramente il nome gli deriva dalla straordinaria somiglianza che i suoi frutti hanno con quelli del castagno, ma l’Ippocastano, che è molto diffuso in Europa soprattutto nei parchi cittadini, ha caratteristiche e qualità completamente diverse, compreso il fatto che le sue castagne, chiamate matte o d’India, non sono affatto commestibili, bensì tossiche.

Ma prima di tutto l’Ippocastano è considerato uno dei rimedi più efficaci per favorire le funzioni dei capillari. I suoi semi e la sua corteccia contengono infatti saponine, la cui miscela è chiamata Escina, un nome che ricorre con una certa frequenza in tanti prodotti, sia per via orale, che per applicazione cutanea.

Grazie alla sua azione, l’escina è fra i componenti base dei prodotti anticellulite*.

* Inestetismo cutaneo

share
Do you want to receive Bios Line’s seasonal tips?