Healty tips

Una vitamina per tutti

< 1 min

Sorry, this entry is only available in Italian.

In molte situazioni un adeguato apporto di vitamina C può essere d’aiuto a contrastare i classici disturbi invernali.

È tanto efficiente quanto sensibile. Infatti, una delle particolarità della vitamina C è la facilità con cui “svanisce” se esposta alla luce, all’aria e al calore. Per questo molto spesso la quantità che se ne assume attraverso gli alimenti (soprattutto frutta e verdura) non è sufficiente a coprirne il fabbisogno che varia notevolmente in base all’età, allo stile di vita, allo stato di salute.

Le donne in gravidanza, gli anziani, chi ha subito un intervento o chi fatica ad assorbire il ferro ne ha un bisogno decisamente maggiore, così come chi fuma, chi vive in aree con alti livelli di smog, chi è stressato ecc.

Secondo uno studio condotto dai ricercatori dell’Imperial College di Londra e pubblicato dalla rivista scientifica Epidemiology, bassi livelli di vitamina C potrebbero comportare anche un maggiore rischio di malattie connesse all’inquinamento atmosferico.

In effetti, questa vitamina svolge numerosissime funzioni e partecipa alla biosintesi di importanti aminoacidi e ormoni, nonché alla sintesi del collagene, la proteina alla base del tessuto connettivo. Inoltre, vanta notevoli poteri antiossidanti grazie ai quali, oltre a contrastare l’azione dei radicali liberi, è in grado rafforzare il sistema immunitario e, di conseguenza, contribuire a contrastare i classici disturbi invernali.

share
Do you want to receive Bios Line’s seasonal tips?