EN

Domande frequenti


Le risposte alle vostre domandi più frequenti

Perché non trovo nei vostri astucci o nei materiali di comunicazione nessun simbolo di “non testato sugli animali”? - Cruelty Free - Test Sugli Animali

Non riportiamo comunicazioni al riguardo perché, come afferma una sentenza del Giurì dell’Autodisciplina Pubblicitaria,  le diciture “stop ai test su animali garantito da LAV” e “non testato su animali” sono sicuramente in contrasto con il Codice (Regolamento UE n. 355 del 10.07.2013), in quanto possono lasciare intendere al consumatore che altri prodotti cosmetici sperimentano sugli animali, quando invece ciò è vietato per legge. Anche il riferimento a LAV è secondo il Giurì irrilevante, in quanto il messaggio viene decodificato non come adesione di tipo ideologico alla proposta generale di bandire i test sugli animali anche al di fuori del settore cosmetico, ma come pregio specifico del prodotto.

Giurì dell’Autodisciplina Pubblicitaria – sentenza N- 94/2016 del 14.02.2017
http://www.iap.it/2017/02/n-942016-del-14022017/

 

Cruelty Free - Cruelty Free - Test Sugli Animali

I vostri prodotti sono testati sugli animali?

Dall’11 marzo 2013 è entrato in vigore, con il nuovo Regolamento cosmetico n.1223/2009, il divieto totale, in tutta l’Unione Europea, di testare e commercializzare ingredienti e prodotti cosmetici sperimentati su cavie. Dopo un lungo iter di divieti graduali, durato quasi 20 anni, è quindi finalmente arrivato il NO ufficiale a tutti i test sugli animali nel settore cosmetico.

Bios Line non effettua e non ha mai effettuato test sugli animali (né sulle materie prime, né sui prodotti finiti – L. 713/86 e succ. mod.). Per garantire al Consumatore la qualità, l’efficacia e la sicurezza dei suoi prodotti, Bios Line utilizza metodi alternativi ai test sugli animali, effettuando test in vitro o dermatologici in collaborazione con le migliori Università italiane. Un impegno che si esprime anche attraverso il concreto sostegno alla ricerca di metodi che non includano l’uso di animali nei test di sicurezza e tossicità promossa dal Fund for the Replacement of Animals in Medical Experiments (FRAME – www.frame.org.uk).