Consigli per stare bene

Una pianta tante virtù

< 1 min

Dall’Aloe vera un buon rimedio per il benessere intestinale

In estate il cambio di alimentazione, le bibite ghiacciate e l’insufficiente idratazione possono mettere a dura prova il nostro equilibrio gastro-intestinale e accentuare disturbi come pesantezza, gonfiore e fastidi a livello addominale, nonché problemi come cefalee, stanchezza e perfino mal di schiena.

Per questo è opportuno correggere subito l’alimentazione (limitare i latticini, le farine raffinate, la cioccolata, le bevande fredde e/o gasate), bere più acqua naturale a temperatura ambiente e aiutarsi con sostanze naturali come l’aloe.

La polpa e il succo contenuti nelle foglie, sono ricchi di mucopolisaccaridi che, aderendo alle mucose del tratto digerente, formano una sorta di pellicola che svolge un’azione lenitiva. A contatto con l’intestino, inoltre, i mucopolisaccaridi stimolano il sistema immunitario, aiutando a rinforzare le difese naturali dell’organismo.

Per beneficiare di queste proprietà è importantissimo però che la polpa e il succo siano ricavati esclusivamente dalla parte più nobile della pianta di Aloe, cioè l’interno delle foglie (filetto) appena raccolte e private della cuticola esterna che invece contiene aloina, una sostanza che può rivelarsi irritante per l’intestino.

condividi
Vuoi ricevere tutti i nostri consigli stagionali?