Consigli per stare bene

Protagonisti dell’inverno

2 min

Propoli e semi di pompelmo, vitamina C e zinco

Quando iniziano i disturbi da raffreddamento sostanze funzionali specifiche come Propoli e semi di pompelmo, vitamina C e zinco vengono in aiuto per ritrovare benessere.

La “regina” dell’inverno è certamente la vitamina C, antiossidante, che fra le sue molteplici proprietà vanta quella benefica nei confronti del sistema immunitario. Come accade per molte vitamine agisce in modo sinergico con lo zinco: la sua attività è infatti coadiuvata dalla presenza di questo microelemento essenziale, anch’esso coinvolto nel contribuire alle normali funzioni del sistema immunitario.

La vitamina C (acido ascorbico), di cui sono particolarmente ricchi gli agrumi, è una vitamina idrosolubile che si trova anche in alcune verdure fresche, ad esempio lattuga, radicchi, spinaci, broccoletti, e in alcuni ortaggi freschi come pomodori, peperoni e patate. Lo zinco a sua volta è ampiamente diffuso in natura ed è presente sia in alimenti di origine animale che vegetale: ne è ricca in particolare la frutta secca (si trova in noci, mandorle dolci, pistacchi, nocciole).

La sinergia naturale contro i malesseri invernali si presenta nell’abbinamento di vitamina C e zinco con propoli e semi di pompelmo. La propoli è da sempre la grande protagonista dell’inverno: è una sostanza cero-resinosa che le api elaborano dalle resine raccolte sulle gemme di vari alberi e per questo concentra in sé tutti gli elementi funzionali prodotti dalla pianta.

È utilizzata dalle api per rivestire le pareti dell’alveare; la sua funzione igienica e protettiva è dovuta al suo particolare contenuto di resine, cere, oli essenziali, derivati dell’acido benzoico e cinnamico e flavonoidi. L’elemento distintivo comunque è la composizione di polifenoli crisina e pinocimbrina, tra i quali spicca la galangina, che si ritrova in alta quantità in estratti di propoli di alta qualità.

Per le sue proprietà ben si associa all’attività antiossidante delle sostanze contenute invece nei semi di pompelmo, ricchi di bioflavonoidi: naringerina, esperidina. I 4 elementi per l’inverno si trovano insieme in capsule effervescenti, possibilmente senza salicina e sodio ma con bicarbonato di potassio.

condividi
Vuoi ricevere tutti i nostri consigli stagionali?