Consigli per stare bene

Prepariamoci in tempo

< 1 min

Per abbronzarsi bene la pelle va preparata al sole

Per limitare scottature e macchie solari è importante preparare la pelle al sole tenendo conto, oltre che del proprio fototipo, anche dell’età, degli eventuali fattori sensibilizzanti e del luogo dove ci si espone.

Il colore e l’abbronzatura della nostra pelle dipendono principalmente dalla melanina, un pigmento che viene prodotto da alcune cellule specializzate (melanociti) e che svolge un ruolo fondamentale: protegge il nucleo delle cellule dall’azione nociva dei raggi ultravioletti e contrasta la produzione di radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cutaneo precoce. Dipende quindi dalla quantità di melanina presente nella pelle, la maggiore o minore capacità di abbronzarsi. Il che non significa che chi si scurisce più facilmente non corra il rischio di scottarsi. Con l’età, per esempio, il numero di melanociti attivi in grado di produrre melanina diminuisce, per questo la pelle andrebbe sempre preparata al sole aiutandola con un’alimentazione ricca di vitamine A ed E (carote, albicocche, meloni, pomodori, avocado ecc.), minerali come il rame (cozze, salmone, avena e miele) o integratori specifici che favoriscano la sintesi della melanina.

condividi
Vuoi ricevere tutti i nostri consigli stagionali?