La Griffonia per combattere l’appetito

Griffonia simplicifolia: aiuta a controllare la fame nervosa

macro di piselli biosline

Il segreto è nei suoi semi ricchi di un aminoacido precursore della serotonina.

Per chi è a dieta, uno dei peggiori nemici sono gli attacchi di fame il più delle volte legati all’effetto compensatorio del cibo e spesso causato da un basso livello di serotonina. Questa sostanza, che il nostro organismo sintetizza a partire dal triptofano, è indispensabile, infatti, per regolare numerose funzioni come il tono dell’umore, il sonno, il senso di sazietà ecc. Non a caso quando ci si sente giù di morale si tende a mangiare più dolci e cioccolato, che sono ricchi di triptofano! Invece, quando i livelli di serotonina sono buoni, risulta più facile controllare l’appetito. Da qui l’utilità di integrare la dieta con sostanze che aiutino a mantenere livelli adeguati di serotonina, per limitare la voglia di carboidrati e, nello stesso tempo, a contrastare il nervosismo e anche la difficoltà a dormire che spesso affliggono chi è a dieta. Fra queste sostanze una delle più interessanti è la Griffonia simplicifolia, un arbusto molto diffuso nell’Africa centrale. I suoi semi sono ricchissimi di 5-HTP (idrossitriptofano), un aminoacido naturale precursore della serotonina, che favorisce il senso di sazietà, aiuta a placare la fame nervosa e compulsiva e a tenere a bada nervosismo, ansia e insonnia che possono comparire quando si segue un regime alimentare più ristretto e rigoroso.

Ultra Pep Slim 6

Ultra Pep ® Slim 6 è un integratore alimentare coadiuvante per la perdita di peso con estratti vegetali di Tè verde, Cola, Betulla Pilosella, Griffonia, Ortosifon, Tarassaco e succo di Tamarindo.

Scopri di più