Consigli per stare bene

Indice glicemico: controllarlo per non ingrassare

< 1 min

ZUCCHERI SOTTO CONTROLLO

È importante limitare l’assorbimento di zuccheri e carboidrati.

Mantenere costante il livello di glicemia nel sangue ed evitare i picchi glicemici è importante, non solo per il controllo il peso, ma anche per il benessere generale. Per questo, possono essere utili anche alcuni estratti naturali come quello di Momordica charantia, una pianta rampicante perenne già utilizzata da secoli in India, Africa e America centro-meridionale.

Gli studi hanno messo in luce la sua capacità di contribuire a regolare il metabolismo dei carboidrati e quindi la liberazione del glucosio che, dopo i pasti, porta all’innalzamento della glicemia. Altrettanto interessante è la Gymnema, una pianta conosciuta anche come pianta anti-zuccheri, che aiuta a controllare l’appetito. Così pure, per favorire la digestione, sono indicati anche lo Zenzero e il Finocchio.

Panettone, pandoro, frutta candita e dolci tipici che vanno ad aggiungersi al consumo di pasta, pane, pizza ecc. costituiscono un vero e proprio attentato per la linea, tanto che oltre la metà degli italiani ammette di ingrassare dai 2 ai 4 chili durante le feste.

Per limitare i danni, i dietologi consigliano di prendere qualche accorgimento:

  • non arrivare a tavola troppo affamati,
  • moderare l’uso dei condimenti,
  • limitare il vino a un solo bicchiere
  • per favorire il controllo dell’indice glicemico,
  • iniziare il pranzo con delle verdure
  • camminare almeno dieci minuti dopo ogni pasto.

I carboidrati semplici, infatti, provocano un rapido innalzamento dell’insulina che, a sua volta, stimola nuovamente la voglia di dolci. Si tende così a innescare una sorta di dipendenza dai carboidrati, che favorisce l’aumento di peso.

condividi
Vuoi ricevere tutti i nostri consigli stagionali?