Consigli per stare bene

Le 10 regole per il Benessere delle Vie Urinarie

2 min

I disturbi delle vie urinarie
L’aumento della frequenza urinaria, la sensazione di dolore e bruciore che le accompagne e la riduzione della quantità di urina sono tutti segnali di fastidi alle vie urinarie. Questi colpiscono entrambi i sessi, ma con una netta prevalenza nel mondo femminile: si stima che l’80% delle donne ne soffra almeno una volta nella vita.

Quando i disturbi si ripresentano
I disturbi alle vie urinarie, a volte, tendono a ripresentarsi. Tra le cause predisponenti ci sono la stitichezza, gli squilibri estrogenici, l’alterazione del pH, un’igiene intima scarsa o troppo aggressiva. Le principali cause scatenanti sono lo stress acuto e soprattutto i rapporti sessuali. Gran parte dei disturbi recidivanti, infatti, si presenta tra le 24 e le 72 ore dopo il rapporto sessuale(1). Proprio per via delle diverse cause che li possono generare i disturbi alle vie urinarie non sono tutti uguali, per questo motivo è importante chiedere il consiglio giusto per le proprie esigenze.

Alcune buone abitudini possono essere d’aiuto nel prevenire la comparsa dei disturbi o scongiurare il manifestarsi di recidive.

  1. Evitare la biancheria intima e i pantaloni troppo stretti o sintetici.
  2. Fare attenzione agli sbalzi termici che favoriscono la proliferazione batterica.
  3. Bere almeno 2 litri di acqua al giorno, possibilmente lontano dai pasti, a piccole dosi.
  4. In spiaggia e in piscina subito il costume bagnato.
  5. Evitare l’uso di saponi o detergenti intimi troppo aggressivi.
  6. Ridurre l’uso di lavande vaginali.
  7. Intensificare l’igiene personale durante il ciclo mestruale.
  8. Non trascurare la secchezza vaginale tipica della menopausa.
  9. Curare i problemi di stitichezza e ripristinare la flora intestinale con i fermenti lattici.
  10. Preferire integratori a base di Cranberry, che possono essere utili per il benessere delle vie urinarie.

Decalogo a cura della Dott.ssa Anna Rosa Brunoro  Medico-chirurgo, Omeopata e Naturopata

(1) Graziottin A.(2013) Recurrent Cystitis after Intercourse: Why the Gynaecologist Has a Say. Current
Progress in Obstetrics & Gynaecology Volume-2

 

condividi
Vuoi ricevere tutti i nostri consigli stagionali?