Consigli per stare bene

Essenziali al benessere

< 1 min

Principium EPA-3 Fish

“Mangia il pesce che ti fa bene”, ce lo siamo sentiti dire fin da piccoli.
Oggi sappiamo che, come spesso accade, dietro a questa materna sollecitazione c’era e c’è una grande verità: il pesce fa bene al nostro sistema cardiovascolare. Lo sostiene anche l’American Heart Association (AHA), che raccomanda di mangiarlo almeno 2 volte a settimana. Soprattutto quello artico e quello azzurro, infatti, sono ricchi di acidi grassi essenziali Omega 3, in particolare di Acido Eicosapentaenoico (EPA) e di Acido Docosaesaenoico (DHA), che contribuiscono alla normale funzione cardiaca, poiché aiutano a contenere il livello di trigliceridi, a prevenire la formazione delle placche nelle arterie e ad abbassare la pressione sanguigna. Non solo: il DHA è utile anche alla funzionalità cerebrale, in quanto gioca un ruolo importante nella costituzione della membrane cellulari, e al mantenimento della capacità visiva, perché si trova in elevate concentrazioni anche nelle cellule che permettono la visione quando la luce è meno intensa.

Dove si trovano
Gli Omega 3 sono presenti in maggiore quantità nei pesci che vivono in acque fredde, come il salmone, e nel pesce azzurro pescato nel nostro mare, come lo sgombro, le sardine.

condividi
Vuoi ricevere tutti i nostri consigli stagionali?